31 maggio 2018 dalle 14.30 alle 19.30
Presso il Teatro Cortàzar – via della Ricostruzione 40 Pontelagoscuro Ferrara

FUTURE LAB – AbitiAmo il Nostro Quartiere

Progetto di coesione sociale sulla zona Pontelagoscuro – Barco
Partecipa con le tue idee e conoscenze!
Iniziative di coesione sociale tra comunità e partecipazione
Vi invitiamo a partecipare giovedì 31 maggio al laboratorio Future Lab “AbitiAmo il nostro quartiere”, promosso dall’Assessorato Servizi alla Persona del Comune di Ferrara e dall’Azienda Usl – Programma del Piano Salute e Benessere Sociale del Distretto Centro Nord.

L’evento partecipativo è un caso di studio del percorso di alta formazione “La Programmazione locale partecipata-Community lab” organizzato dall’Agenzia Sociale e Sanitaria della Regione Emilia Romagna in collaborazione con l’Università di Parma, corso di Politiche Sociali.

L’obiettivo è creare un sistema operativo sperimentale di welfare generativo di comunità, collegato con le Case della Salute e ai Servizi Sociali, per valorizzare le risorse comunitarie di gruppi associativi e singoli cittadini, promuovendo una consapevolezza collettiva delle fragilità e del bisogno di benessere. Un welfare che nasce dal basso per favorire l’inclusione dei più fragili creando un ponte tra le istituzioni e i cittadini capaci di agganciare le situazioni di difficoltà.

Il laboratorio partecipativo sarà condotto dalla Prof.ssa Vincenza Pellegrino dell’Università di Parma, attraverso l’utilizzo del metodo Future lab e del teatro sociale.

Previsto un servizio di animazione per i bambini presenti, impostato come “mini-future lab”, per valorizzare anche la visione dei più piccoli.

La partecipazione è libera e gratuita, è gradita l’iscrizione entro il 28 maggio

Per informazioni, inviare una mail a futurelabferrara@gmail.com

+++
PROGRAMMA POMERIGGIO GIOVEDI’ 31 MAGGIO

14.30 Accoglienza e registrazione partecipanti
15.00 Apertura dei lavori Prof.ssa Vincenza Pellegrino, Assessore Comune di Ferrara Chiara Sapigni
15.30 Condividiamo le paure individuali ed i problemi relativi alla vita
16.15 A partire dalle paure e dalla critica immaginiamo le nostre Utopie sul futuro!
17.00 Troviamo percorsi collettivi ai problemi individuali: dalle immagini sul futuro emerse si attiveranno gruppi di lavoro sul cambiamento possibile.
18.30 Restituzione dei gruppi di lavoro in plenaria
19.00 Apericena!

E per i bambini presenti……Future Lab- Le visioni dei bambini

15.00-17.00 Il Future Lab dei più piccoli : i Manifesti dei Desideri
Giochi per conoscere gli altri, Giochi di scrittura/pittura creativa. Attraverso giochi cooperativi i
partecipanti collaborano insieme verso gli obbiettivi che il percorso di animazione propone.
Creazione dei Manifesti dei desideri con l’utilizzo di stoffe e colori.
17.00 – 19.00 Laboratorio di Maschere
Costruzione della maschera attraverso stoffe e materiali di riciclo

Per chi vuole saperne di più

Vincenza Pellegrino dopo gli studi dottorali e post dottorali in Antropologia svolti all’Università del Mediterraneo di Marsiglia tra Francia e Marocco, ha svolto ricerca nell’ambito della sociologia della scienza a Trieste (Scuola Internazionale Superiore Studi Avanzati, SISSA) dove ha insegnato Metodologia della Ricerca Sociale, e in diversi altri atenei. Oggi è ricercatrice di sociologia dei processi culturali e comunicativi all’Università di Parma dove insegna Politiche Sociali e Sociologia della Globalizzazione. I suoi principali ambiti di ricerca riguardano tra le altre cose: il welfare partecipato e il futuro dello stato sociale; la capacità di aspirare oggi e le nuove forme della politica; l’intercultura post coloniale, con particolare riferimento ai ‘femminismi plurali’.

Il Community Lab è un metodo di lavoro basato sull’analisi consolidata di esperienze sulla programmazione partecipata per comprendere meglio le comunità di oggi e le possibili forme di evoluzione del welfare locale grazie all’apporto dei cittadini.
L’evento è organizzato in collaborazione con: Regione Emilia Romagna, Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale, Università degli studi di Parma, AUSL Ferrara, Community Lab, Agire Sociale Centro Servizi per il Volontariato, Teatro Nucleo.