Obsoleta è un progetto di pedagogia e produzione teatrale dedicato ai bambini , incentrato sul l’idea che l’ambiente non può essere considerato uno spazio illimitato e che le risorse del pianeta non sono infinite. L’accelerazione intensa e non sempre prevedibile dei mutamenti politici, ideologici, economici, culturali e ambientali della nostra epoca,i limiti dello sviluppo sono il quadro di riferimento entro cui si muove l’educazione ambientale.

L’investimento di energie in questo senso è allora una delle possibili vie che si possono intraprendere per comprendere la complessità del reale e prendere coscienza della necessità di modificare la relazione uomo-natura, passando da una visione del mondo che vede l’uomo dominante sulla natura a una visione che vede il futuro dell’uomo come parte inseparabile del futuro della natura.

Sono riflessioni che delineano nuove finalità formative, che favoriscano la percezione, l’analisi e la comprensione dei cambiamenti, al fine di diventare cittadini consapevoli e responsabili nei confronti di sé, dell’ambiente e della comunità intesa non solo come società di appartenenza, ma anche come pianeta.

“Dobbiamo inscrivere in noi una coscienza ecologica.
Il conoscere il nostro legame consustanziale con la biosfera
ci porta ad abbandonare il sogno prometeico
del dominio dell’universo per alimentare,
al contrario,
l’aspirazione alla convivialità sulla Terra.”
Edgar Morin

A partire dal 2012 nell’ambito del progetto Obsoleta sono stati portati in scena In the bottle!, che affronta il tema del riciclo dei rifiuti ispirandosi a Leonia, una delle “città invisibili” di Italo Calvino e “Chenditrì-l’albero delle caramelle”, ispirato al dramma “L’eccezione e la regola” di Bertolt Brecht e al video-documentario “Land Rush” di H.Berkeley e O.Lewat, dove si racconta con linguaggio favolesco, ombre e scenografie realizzate interamente con materiali di riciclo, una delle facce più nascoste dell’odierno sfruttamento globale: quello delle risorse agricole. Entrambi gli spettacoli sono stati realizzati in collaborazione con il progetto Ricicl’Arte di Ferrara. E’ stato ideato inoltre il progetto “Riciclare Leonia”, laboratorio di riciclo creativo per bambini dai 5 ai 10 anni.

per info su idee,progetti e possibili collaborazioni  : obsoletateatro@gmail.com