David & Tomas – Kolektiv Lapso Cirk 

David Diez Mendez e Tomas Vaclavek sono due artisti che appartengono al Kolektiv Lapso Cirk.  Specializzati in bilanciamento e nella manipolazione dei più svariati oggetti, soprattutto quelli di uso quotidiano, entrambi amano lo strano senso di eccitazione che provano mentre sfidano la fiducia e i limiti reciproci sulla scena.. Dopo la scuola professionale Cirko Vertigo, nel 2016 fondano il Kolektiv Lapso Cirk, un collettivo internazionale di circo contemporaneo di cui fanno parte anche Veronica Capozzoli, Léa Legrand e Carla Carnerero.

La creazione di OVVIO è cominciata circa un anno e mezzo fa e sin dai suoi primi dieci minuti il progetto ha suscitato curiosità e interesse. Lo spettacolo è un’idea originale di David & Tomas che nel tempo si è arricchita di nuovi sviluppi, grazie al circuito di residenze internazionali che ha permesso la sua espansione.

David Diez Mendez è un artista spagnolo originario di Valladolid. Ha frequentato le scuole di circo Carampa e Cirko Vertigo per poi diplomarsi in giocoleria e rue cyr. Attualmente lavora principalmente all’interno del Kolektiv Lapso Cirk, del quale è uno dei fondatori e parte attiva con il progetto OVVIO, in cui sviluppa la sua ricerca dell’equilibrio attraverso l’utilizzo di materie prime e oggetti quotidiani.

Tomas Vaclavek è un artista slovacco di base a Stoccolma attualmente iscritto al DOCH, l’unico master di circo contemporaneo esistente ad oggi, in cui sta sperimentando alcune delle sue nuove idee. Come artista di circo è interessato a ridefinire il rapporto con la realtà ricercando soprattutto l’extra ordinario nell’ordinario.

Con il sostegno di: Cirko Vertigo, Cirqueon, Festival Mirabilia, Hangar Creatività, Jatka78, La Central del Circ, La Corte Ospitale, Maciva, Plum Yard, Teatro Circo Price.

RESPIRALE

 ReSpirale Teatro nasce nel 2008 a Bologna. Ideato da Stefano Girolami, Luca Serafini e Veronica Capozzoli, il progetto ReSpirale si propone di essere un laboratorio aperto di sperimentazione teatrale, in cui si incontrino e contaminino diversi generi e diversi sguardi, alla ricerca di nuovi linguaggi e canali comunicativi. Dal 2009 si aggiungono alla  compagnia  Emanuele Tumolo,  Giulia Olivari,  Antonio Lombardi  e Debora Binci,   i  quali costituiscono l’attuale gruppo di lavoro. Nel 2010 ReSpirale Teatro entra a far parte del circuito teatrale nazionale Teatronet, per la direzione artistica di Rosi Fasiolo, e del circuito toscano LiberoCircuito, con gli spettacoli Inside Off&Lie e Pamper me.

Nel 2011 riceve la Segnalazione Speciale Premio Scenario 2011 per lo spettacolo L’Italia è il Paese che amo, e entra così a far parte della Generazione Scenario 2011/2012.

Nel 2012 vince la 7a edizione del festival Reading sul fiume, organizzato dal Teatro dei Mignoli di Bologna, con Napoleon.

Dal   2013   collabora,   a   fianco   del   Teatro   dei  Mignoli,   al   festival   In  & Out   –   La   cultura   in   condominio,occupandosi   dell’organizzazione,   della   programmazione,   e   tenendo   dei   laboratori   gratuiti   all’interno   di condomini pubblici. In questo progetto sperimenta delle messe in scena itineranti, lavorando soprattutto con gruppi  multi-culturali  di  persone,  spesso alla prima esperienza teatrale,  conciliando al   lato artistico quello sociale.

Nel 2014 vince il premio Scintille (Asti Teatro) con lo studio Again/ByNow

Nel 2015 riceve il Premio del Pubblico al Premio B.R.I.S.A. (Bologna) con Again/ByNow.

Dal 2015 cura la direzione artistica del festival di teatro contemporaneo dello spazio Ai 300 scalini di Bologna.

Contatti

respiraleteatro@hotmail.it

Direzione Artistica

333 4594663 – Veronica Capozzoli

339 3968819 – Debora Binci

Referente Tecnico

320 0520665 – Emanuele Tumolo

PAGINA FACEBOOK : https://www.facebook.com/compagnia.teatro

A.R.T.I Teatro –

 

Dal 2014 organizza e dirige in collaborazione con il Comune di Moncalieri e L’Ass. Rever-se il Festival di Teatro per i Grandi spazi “Open Space”.

Dal 2008 al 2013 ha gestito “STUDIOTEATRO”, spazio teatrale indipendente nel centro storico di Napoli, il quale è stato sede de “L’Indispensabile, rassegna permanente del teatro indipendente” che dal 2011 al 2013 ha ospitato più di 100 spettacoli. Nel 2012 ha fondato l’Osservatorio Permanente per i Nuovi Linguaggi di Sant’Agata de’ Goti (Bn).

A.R.T.I. ha collaborato inoltre con Regione Campania, Regione Piemonte, Comune di Napoli, Comune di Torino, Comune di Moncalieri,Comune di Benevento, Comune di S.Agata de’ Goti, Università degli Studi di Napoli Federico II, Istituto per gli studi Filosofici di Napoli, Centro di Ricerca sull’Attore e Sperimentazione Culturale di Napoli, Fondazione Campania dei festival, Napoli Teatro Festival Italia, Laboratorio Escuela di Barcellona, Teatro Nucleo di Ferrara, Instabili Vaganti di Bologna, Teatringestazione di Napoli, Teatro delle Balate di Palermo, Ass. culturale Rever-se di Torino e tanti altri ancora.

mail : artiteatro.info@gmail.com

direzione artistica

Marco Luciano

marcoluciano.artiteatro@gmail.com

Sito : http://artiteatroinfo.wixsite.com/artiteatro

Pagina facebook : https://www.facebook.com/Arti-Teatro

 

 

Laden Classe

 

É il nome di una lavatrice . La lavatrice è una metafora della miscela delle arti proposte :giocoleria, trapezio, Rue Cyr,portès acrobatico, musica dal vivo, danza, manipolazione di oggetti…non sempre quando il bucato viene tirato fuori dalla lavatrice il risultato è come lo si aspettava…a volte ci sono degli imprevisti e i capi sono rimescolati così, in modo imprevedebile. Il gruppo, i cui membri provengono da percorsi differenti, nasce dall’incontro alla scuola FLIC di Torino. I componenti sono Enrico Formaggi, Leonardo Cristiani ,Javier Varela, Lucia Granelli

Pagina facebook : https://www.facebook.com/ladenclasse

Mail : ladenclasse@gmail.com