Una lunga ricerca sulla memoria emotiva è alla base del percorso di drammaturgia teatrale “Signora Memoria”, condotto da Cora Herrendorf e Carla Giovannini.

COSA
Un laboratorio di drammaturgia teatrale destinato a tutte le donne con più di 18 anni. Il laboratorio sarà dedicato allo studio delle donne universalmente riconosciute per le impronte lasciate in campo sociale, scientifico, artistico e culturale.
Il percorso si concluderà con una dimostrazione pubblica del lavoro svolto.

QUANDO
Tutti i giovedì, dal 14 marzo 2019 fino a giugno, dalle 18.30 alle 20.

DOVE
Nella sala “Nemesio Orsatti” presso il Centro Civico di Pontelagoscuro (FE) in via Risorgimento 4, con la collaborazione della Pro Loco Pontelagoscuro.

COME
Per info e iscrizioni è a disposizione la mail teatronucleo@gmail.com e il numero di telefono 0532/464091
La partecipazione prevede un’offerta libera.

La memoria, quando riesce a varcare i confini delle vicende personali e inizia un cammino di partecipazione e condivisione di una comunità, è creatrice di identità, che è necessario preservare e alimentare quale fondamento essenziale per vivere armoniosamente il presente e progettare il futuro. L’Arte, tutte le arti, sono un mezzo potente per scavare nella memoria e trasformare il ricordo in un prezioso contributo ad un progetto comune e al miglioramento della vita personale. L’esercizio della memoria cura e cicatrizza ferite. L’esperienza proposta nel progetto è un esempio vivo di come sia possibile la pratica di una cultura partecipata inclusiva, riconsegnando al Teatro un suo ruolo nella trasformazione individuale e collettiva, contro l’isolamento, l’intolleranza, l’indifferenza, la depressione, patologie endemiche della società contemporanea.
Una possibilità per limitare il disagio dello “spaesamento” che crea l’allontanarsi dalle proprie radici.

Cora Herrendorf.
Fondatrice, con Horacio Czertok della “Comuna Nucleo” a Buenos Aires, abbandonerà definitivamente l’Argentina stabilendosi in Italia, dove il gruppo prenderà il nome odierno di Teatro Nucleo.
Dal 1974 ad oggi lavora come attrice e regista in quasi tutte le produzioni del Teatro Nucleo.
Nel 2007 da vita a “Donne Comunitarie”, gruppo teatrale comunitario di genere, per il quale dirige gli spettacoli “Signora Memoria”, “La Balera di Filomela” e “Asylum – il manicomio delle attrici”.

Carla Giovannini ,nata a Ferrara, insegna a Pontelagoscuro nella scuola primaria Carmine della Sala
Ha partecipato come attrice ai progetti di Teatro comunitario delle Donne dal 2007 prendendo parte agli spettacoli Signora Memoria, Filomela e Asylum

www.teatronucleo.org